INVESTORS

PR & Presentazioni

Comunicati stampa

01 mar 2021 19:14
Nasce il più grande operatore indipendente di finanza specializzata in Italia
Efficacia della fusione per incorporazione di DEPObank in BFF dal 5 marzo 2021

Milano, 1° marzo 2021.

Banca Farmafactoring S.p.A. (“BFF”) e DEPObank – Banca Depositaria Italiana S.p.A. (“DEPObank”) comunicano che in data odierna BFF ha perfezionato il closing dell’operazione di acquisizione e successiva fusione per incorporazione di DEPObank.

Nasce, quindi, il più grande operatore di finanza specializzata in Italia, con un focus specifico nell’ambito dei securities services, payments, dei servizi di factoring e di gestione dei crediti commerciali verso la Pubblica Amministrazione.

BFF, a partire dalla data odierna, 1° marzo 2021, consoliderà DEPObank al 100% in conseguenza

  1. del perfezionamento dell’acquisto del 76% circa del capitale sociale di DEPObank dagli attuali soci della stessa, ivi incluso il socio di riferimento Equinova UK HoldCo Limited (“Equinova”)[1], e
  2. della stipula del relativo atto di fusione con DEPOBank, mediante il quale, con efficacia a partire dal prossimo 5 marzo, sarà perfezionata la fusione per incorporazione di DEPObank in BFF (con conseguente concambio in azioni BFF del rimanente 24% circa del capitale sociale di DEPObank, e connesso aumento del capitale sociale di BFF). A esito di tale aumento di capitale, Equinova deterrà il 7,6% del capitale sociale della nuova “entità combinata”.

Con questa operazione, BFF rafforza il proprio posizionamento strategico, ampliando sia i segmenti di business in nicchie di mercato dove DEPObank è leader, sia la base di funding e di capitale al servizio della propria clientela tradizionale. DEPObank entra a far parte di un gruppo internazionale, quotato, solido, profittevole, con elevati standard di execution ed efficienza operativa.

Per garantire piena continuità ed efficienza, oltre all’elevata qualità del servizio che contraddistingue la storia di entrambe le società, le attività di business di DEPObank confluiranno in una divisione autonoma all’interno di BFF.

Il Gruppo conta oltre 850 dipendenti, ed è attivo in Italia, Spagna, Portogallo, Polonia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Grecia, Croazia e Francia.

 

Paolo Testi, Amministratore Delegato di DEPObank, ha così commentato: “Sin dalla nascita DEPObank ha rappresentato un punto di riferimento per il sistema finanziario del nostro Paese, ricoprendo, dal 2018 in particolare, una posizione di leadership nei security services e nei servizi di pagamento bancari. Tale ruolo ha consentito, anche in un anno estremamente complesso come il 2020, di rispettare gli obiettivi che ci eravamo posti, dimostrando grande solidità e realizzando le migliori condizioni per consolidare la propria posizione e proseguire il percorso di crescita grazie alla fusione in BFF”.

 

Con questa operazione mettiamo a fattor comune i punti di forza di due leader nelle rispettive nicchie di mercato. Creiamo una delle banche più redditizie e meglio capitalizzate in Europa, nonché il più grande gruppo di specialty finance in Italia, che investirà fin da subito per garantire il miglior servizio possibile a tutti i clienti, con prodotti sempre all’avanguardia e secondo i migliori standard internazionali.” – ha dichiarato Massimiliano Belingheri, Amministratore Delegato di BFF Banking Group. “è grazie al lavoro di un management estremamente professionale e preparato, da ambo le parti, e dei rispettivi team, che oggi siamo in grado di celebrare un’integrazione realizzata in un momento complesso come quello che stiamo ancora vivendo. È a loro che va il nostro ringraziamento”.

***

 

[1] Equinova è il principale azionista di DEPObank; è la holding company di Advent International Corporation, Bain Capital Private Equity Europe LLP e Clessidra SGR S.p.A., che alla data odierna detiene una quota del 91,6% del capitale sociale di DEPObank, mentre le rimanenti azioni sono detenute da altre banche italiane.