INVESTORS

PR & Presentazioni

Comunicati stampa

28 gen 2021 11:09
L’Assemblea straordinaria degli Azionisti ha approvato (i) il progetto di fusione per incorporazione di DEPOBank in BFF, (ii) la modifica della denominazione sociale da Banca Farmafactoring S.p.A. in BFF Bank S.p.A., e (iii) le conseguenti modifiche dello Statuto sociale
Rinviata la votazione in sede ordinaria della proposta di delibera sulla destinazione dell’utile 2019

Milano, 28 gennaio 2021.

L’Assemblea degli Azionisti di Banca Farmafactoring S.p.A. (“BFF” o la “Banca”), Capogruppo di BFF Banking Group, si è riunita in data odierna, in unica convocazione e in sede sia ordinaria che straordinaria, e ha deliberato quanto segue.

 

PARTE ORDINARIA

  1. Punto 1 all’ordine del giorno: Destinazione dell’utile di esercizio relativo al Bilancio 2019. Deliberazioni inerenti e conseguenti. Come indicato nel comunicato stampa diffuso in data odierna, e in esecuzione della delibera consiliare, nel corso dell’Assemblea in sede ordinaria il Presidente, Avv. Salvatore Messina, ha soprasseduto dal mettere in votazione la proposta di delibera sulla distribuzione degli utili 2019.

 

PARTE STRAORDINARIA

  1. Punto 1 all’ordine del giorno: Approvazione del progetto di fusione per incorporazione di DEPObank S.p.A. in Banca Farmafactoring S.p.A., ai sensi e per gli effetti dell’articolo 2501-ter del Codice Civile. Deliberazioni inerenti e conseguenti: modifica della denominazione sociale di Banca Farmafactoring S.p.A. in BFF Bank S.p.A., e modifiche dello Statuto sociale agli articoli 1, 4 e 5, con conseguente approvazione del nuovo Statuto sociale, con decorrenza dalla data di efficacia della fusione. L’Assemblea in sede straordinaria, esaminati (i) il progetto di fusione per incorporazione di DEPObank – Banca Depositaria Italiana S.p.A. (“DEPObank”) in BFF – approvato dai Consigli di Amministrazione delle società partecipanti alla fusione in data 24 giugno 2020 – con allegato il nuovo Statuto sociale di BFF, (ii) la relativa Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione della Banca, nonché (iii) la Relazione sulla congruità del rapporto di cambio redatta da E&Y S.p.A., quale esperto comune nominato dal Tribunale di Milano, ha deliberato:
  • di approvare il progetto di fusione e, conseguentemente, di procedere alla fusione per incorporazione di DEPObank in BFF;
  • di aumentare il capitale sociale di BFF per €10.813.652, mediante emissione di 14.043.704 nuove azioni ordinarie BFF, prive di valore nominale espresso, a servizio della fusione, e, pertanto, da assegnare sulla base del relativo Rapporto di Cambio;
  • la modifica della denominazione sociale in “BFF Bank S.p.A.”, e la modifica della denominazione del relativo gruppo bancario in “BFF Banking Group”;
  • la modifica, in conseguenza dei due punti precedenti, degli articoli 5, 1 e 4 dello Statuto sociale, con effetto dalla data di efficacia della fusione;
  • di dare atto che il perfezionamento e l’efficacia della fusione sono subordinati all’avveramento di ciascuna delle condizioni previste nel progetto di fusione;
  • di conferire al Presidente del Consiglio di Amministrazione e all’Amministratore Delegato ogni più ampio potere per dare esecuzione alla deliberata fusione, e quindi, inter alia, di (i) adempiere a ogni formalità richiesta affinché le relative deliberazioni assembleari siano iscritte presso il Registro delle Imprese competente, (ii) stipulare e sottoscrivere, l’atto di fusione, nonché (iii) provvedere a tutti gli adempimenti di carattere pubblicitario connessi con l’atto di fusione, e a porre in essere ogni altro atto e/o attività necessari o utili ai fini dell’esecuzione della fusione.

 

***

Il verbale della riunione assembleare odierna e il rendiconto sintetico delle votazioni saranno messi a disposizione del pubblico nei termini previsti dalla normativa vigente, presso la sede legale della Banca in Milano – Via Domenichino n. 5, sul meccanismo di stoccaggio autorizzato 1Info, nonché nella sezione Governance > Documentazione Assembleare > Assemblea degli Azionisti 28 gennaio 2021 del sito Internet del Gruppo BFF. Sarà resa la prescritta informativa in ordine all’avvenuta pubblicazione.